Condividi

Il Castello Aragonese. Sotto una piazza l'antica fortezza

Castello Aragonese Castello Aragonese

Ciò che la storia e gli strati di terra non possono cancellare, prima o poi torna in superficie. Il Castello Aragonese di Sassari ne è una dimostrazione. Distrutto in larga parte e poi sepolto sotto una piazza, i suoi resti sono tornati alla luce nel 2008.

Edificato intorno al 1331, i sassaresi versarono agli aragonesi tremila lire di alfonsini  per la sua realizzazione, così da poter controllare la città dagli attacchi. Un tempo si ergeva imponente al centro della città con cinque torri agli angoli e una al centro della facciata, ai piedi della quale si accedeva tramite una porta posta a sud come le tre torri anteriori rivolte verso la parte più alta del centro storico di Sassari. La facciata era in pietra viva e tutto intorno vi era un fossato profondo. Con il passare dei secoli la struttura del fossato venne rafforzata con la costruzione di un barbacane, con percorsi sotterranei e bocche di fuoco rivolte verso il centro abitato.

Gli scavi archeologici ne hanno riportato in luce l’intera struttura, costituita da due corridoi sovrapposti lunghi circa 80 metri. Quello inferiore è dotato di ventisei bocche da fuoco per archibugi. Probabilmente la struttura rimase in uso sino alla fine del XVI secolo, quando il castello perse la sua funzione militare, risultando quasi del tutto interrata alla fine del Settecento. Durante gli scavi in piazza Castello è stato scoperto anche un piccolo ambiente a campana scavato nella roccia, forse in origine un silos del Castello, utilizzato come prigione nel primo periodo dell’Inquisizione.

IL SITO RESTERÀ CHIUSO PER LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA FINO A DATA DA DESTINARSI. AL TERMINE DEI LAVORI VERRÀ PRONTAMENTE COMUNICATA LA RIAPERTURA.

Maggiori informazioni sul comunicato stampa del Comune di Sassari

Informazioni:
Si trova in Piazza Castello

Martedì mattina 10.00-13.00
Dal mercoledì al sabato 10.00-13.00 / 15.00-18.00
Domenica mattina 10.00-13.00 Lunedì e festivi chiuso

 

Biglietti
Biglietto intero € 4,00
Biglietto ridotto € 3,00 a persona
- per studenti dai 6 ai 25 anni
- per gruppi minimo 10 persone
- per scolaresche

Biglietto gratuito:
- al di sotto dei 6 anni
- per guide turistiche
- insegnanti accompagnatori
- portatori di handicap e accompagnatore

 

Biglietto cumulativo Rete Museale e Culturale Thàmus
Palazzo di Città
“Le Stanze e Le cantine del Duca” presso Palazzo Ducale
Fontana di Rosello (privo di servizio bi-glietteria in loco)
Il Castello Aragonese. Il Barbacane
Altare prenuragico di Monte d'Accoddi
Domus de janas di Montalè
 
Ingresso e visita guidata
Biglietto intero € 10,00 a persona
Biglietti ridotti € 8,00 a persona
- per studenti dai 6 ai 25 anni
- per gruppi minimo 10 persone
Biglietti scolaresche € 5,00 a persona
 
Biglietto “Ticket family”
per famiglie con almeno un figlio da 6/25 anni e oltre
€ 8,00
 
Biglietto “Itinerari tematici”
per gruppi minimo 10 persone € 5,00 a persona
Per scolaresche € 3,00 a persona
(Le attività si svolgono in tutti i siti e nei luoghi maggiormente rappresentativi del centro storico)

Biglietto gratuito:
-al di sotto dei 6 anni
-per guide turistiche
-insegnanti accompagnatori
-portatori di handicap e accompagnatore

I bambini al di sotto dei 12 anni vanno sempre accompagnati
Visite ogni ora per max 30 persone
Visite guidate


Contatti: +39 079 2008072

Ente titolare Comune di Sassari
Gestione Comune di Sassari
La struttura non è accessibile ai disabili

 

ozio_gallery_jgallery
Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura

Video

Service

Il sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner acconsentite a ricevere i cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso ai cookie cliccate qui.