Condividi

I Candelieri: la festa Patrimonio dell'Umanità

I Candelieri in piazza Castello I Candelieri in piazza Castello

Il 14 agosto di ogni anno si ripete immutata da secoli. La Discesa dei Candelieri è il momento in cui tutta la comunità sassarese si ritrova, unita, lungo le vie cittadine sino alla chiesa di Santa Maria di Betlem.

Non è soltanto spettacolo, è soprattutto fede. Perché nel faticoso gesto di portare i ceri lignei in un percorso che mette a dura prova i portatori c’è il desiderio di rendere omaggio alla Madonna.

La volontà di sciogliere il voto alla Vergine che, cinquecento anni fa, liberò la città dalla peste. I Gremi, con i loro abiti dalle fogge antiche, e la folla che per tutto il tragitto acclama e incita i portatori nella loro danza, sono i veri protagonisti della Faradda, come viene chiamata in dialetto sassarese, la Discesa, il vero e proprio simbolo dell’identità cittadina.

La festa dei Candelieri rappresenta un bene prezioso da tutelare: nel  2013 è stata inserita nella lista rappresentativa del patrimonio culturale immateriale dell’Unesco e riconosciuta bene immateriale patrimonio dell’umanità, insieme alle altre feste delle macchine a spalla italiane.

DEPLIANT CON IL PROGRAMMA COMPLETO DEGLI EVENTI IN OCCASIONE DEI CANDELIERI 2017

Gli eventi del ferragosto sassarese

La devozione religiosa dei Gremi si esprime nell’arco dell’intero anno attraverso le processioni dei Gremi, in occasione delle quali i gremianti indossano l’abito tradizionale. Nel mese di agosto, in prossimità della Discesa, si moltiplicano gli eventi che accompagnano sassaresi e turisti al grande appuntamento. Sono previsti una serie eventi culturali, enogastronomici, musicali e di spettacolo che rispecchiano l'aspetto identitario della città e della sua comunità.

La Discesa dei Piccoli Candelieri sarà il primo degli appuntamenti di questo intenso programma. Quest'anno l'evento è stato anticipato a venerdì 4 agosto: a partire dalle ore 18 da Porta Sant’Antonio i giovanissimi aspiranti portatori e tamburini, di età non superiore ai 13 anni, sfileranno lungo il corso Vico fino alla chiesa di Santa Maria di Betlem. Quest’anno, per la prima volta i piccoli protagonisti “vestiranno” i loro candelieri al mercato civico storico dalle ore 10.

Il 10 agosto sarà la volta della Discesa dei Medi Candelieri: la partenza è prevista per le ore 17 da Largo Cavallotti.

Giovedì 11 agosto in porta Sant’Antonio dalle ore 20 i circoli cittadini animeranno la tanto attesa arrostita dei Candelieri. I circoli cucineranno per turisti e sassaresi carne, zimino e verdure arrosto e offriranno un buon bicchiere di vino rosso. Dalle ore 21, si svolgerà il lo spettacolo musicale e di cabaret "Opera da Tressardi".

Piazza Santa Caterina, il 12 agosto alle 21, ospiterà il Concerto per i Candelieri con la banda musicale “Luigi Canepa”. La manifestazione, giunta alla sua diciannovesima edizione, ha visto negli ultimi anni la partecipazione di musicisti di livello internazionale.

Il 13 agosto alle 20, sempre in piazza Santa Caterina, si svolgerà la cerimonia di premiazione per il Candeliere d’Oro, il Candeliere d’Argento, il Candeliere di Bronzo e il Candeliere d’Oro Speciale. La manifestazione è molto sentita dai sassaresi che vivono all’estero e nella penisola e che ritornano nella loro città in occasione dei Candelieri.

Domenica 14 agosto Sassari scioglie il suo voto alla Beata Vergine dell’Assunta con la Discesa dei Candelieri: sin dalle prime ore del mattino sono in programma le vestizioni degli undici ceri votivi. La vestizione dei candelieri avviene nella sede del gremio oppure nell’abitazione dell’obriere di Candeliere, il gremiante che ha l’onore e l’onere della responsabilità del cero votivo.

Finalmente, alle ore 18 ha inizio la Discesa: i Candelieri si riuniranno in piazza Castello e tra la folla attraverseranno il corso Vittorio Emanuele e il corso Vico fino ad arrivare alla chiesa di Santa Maria, dove verrà sciolto il voto alla Vergine con una cerimonia toccante e coinvolgente. Il contrasto tra l’allegro vociare del pubblico unito al suono dei tamburini e il silenzio denso di devozione presente all’interno della chiesa racchiude il vero significato della festa.

Il 15 agosto alle ore 11, nella chiesa di Santa Maria di Betlem, si svolgerà la santa messa in onore della Vergine Assunta. Alle 18.45, con partenza dalla cattedrale di San Nicola, si svolgerà la solenne processione dell'Assunta con la partecipazione dei gremi cittadini.

Venerdì 16 agosto alle 21 il consueto appuntamento a Platamona per il tradizionale spettacolo pirotecnico dei fuochi d’artificio. Si chiude in bellezza con il divertente spettacolo di cabaret “Ferragosto sassarese con Aspirina”

Contest fotografico su INSTAGRAM

Come per la Cavalcata Sarda, il Comune di Sassari ha previsto anche per i Candelieri un contest fotografico su Instagram. Un'iniziativa che permetterà di condividere a valorizzare le più belle immagini della festa del 14 agosto. Gli autori delle tre foto più belle tra tutte, selezionate da una giuria interna, vinceranno due biglietti omaggio di ingresso e visita guidata ai siti della rete culturale del Comune di Sassari Thàmus

Le immagini saranno inoltre pubblicate sui canali social Instagram e Facebook “Comune di Sassari” e “Turismo Sassari”. Per partecipare è necessario seguire gli account Instagram @turismosassari e @comunedisassari, caricare la foto entro il 20 agosto e utilizzare gli hashtag #candelieri17 e #turismosassari.

Il concorso ha inizio lunedì 14 agosto alle 9 e potranno essere pubblicate solo immagini della vestizione e della Faradda.

Al seguente link è possibile consultare il comunicato stampa con le informazioni utili sulla viabilità e sull'organizzazione delle manifestazioni.

 

ozio_gallery_jgallery
Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura

  • Dal: Venerdì, 04 Agosto 2017
  • Al: Mercoledì, 16 Agosto 2017

Service

Il sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terze parti: accedendo a qualunque elemento/area del sito al di fuori di questo banner acconsentite a ricevere i cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso ai cookie cliccate qui.